Previous Next

Stintino

Stintino è un suggestivo borgo turistico situato sull'estremità Nord Occidentale della Sardegna, davanti all'Isola dell'Asinara. Originariamente villaggio di pescatori, è stato fondato nel 1885 da 45 famiglie che abitavano l'Asinara, quando, espropriate delle loro terre per la costruzione del Carcere e del Lazzaretto, si stabilirono su una lingua di terra tra i due fiordi naturali, dove attualmente sorge Stintino e i suoi due porti. 

struttura dei porti di stintino

Portu Mannu il porto più grande, dispone di circa 350 posti barca, con diverse possibilità di attracco suddivise fra diversi gestori. Sono presenti tutti i servizi: acqua, energia elettrica, carburante ed è possibile dare fondo, rimanendo riparati, nella prima grande darsena esterna. Portu Minore è invece il porto più piccolo, ha fondali non particolarmente alti ed esposto al vento di levante.

Essendo i due porti completamente inglobati nell'abitato stintinese, risulta molto facile e comodo raggiungere il paese a piedi da qualsiasi attracco. Più a Nord, lungo la costa, verso la spiaggia della Pelosa è presente anche un altro piccolo porticciolo privato, che si affaccia proprio davanti all'Isola dell'Asinara: il "Porticciolo dell'Ancora".

La rada della Pelosa è una piscina naturale, posta a ridosso dell'omonima spiaggia e a sud della piccola Isola Piana. Nel periodo estivo è meta di tantissime imbarcazioni che, grazie ai suoi fondali sabbiosi, riescono a dare fondo agevolmente ed in sicurezza, ad eccezione delle giornate in cui spirano forti venti da Nord Ovest oppure quando il vento tira da Nord Est, circostanza, quest'ultima, che fa crescere un'onda particolarmente fastidiosa.

Lo specchio di mare circostante è unico e dai colori spettacolari, per le imbarcazioni con discreto pescaggio è consigliabile non avvicinarsi troppo alla torre della Pelosa, in cui si trova una grande secca sabbiosa con il fondale che non supera il 1,30 m. In alternativa alla Rada dei Fornelli si può dare fondo nella piccola insenatura ad Est dell'Isola Piana, ben ridossata dai venti del settore occidentale, prestando attenzione alla tenuta dell'ancora in quanto il fondale si presenta non uniformemente sabbioso. Il paese (il cui nome deriva dal sardo "s'isthintinu", il budello, dal nome dato allo stretto fiordo su cui ha sede) è sorto tra due insenature naturali in cui si trovano i due porticcioli e in cui si snoda l'incantevole passeggiata sul lungomare C.Colombo, tra tipici ristoranti, botteghe di artigianato e prodotti locali. La passeggiata per le vie del paese è un anticipo della visita al borgo di Cala d'Oliva dell'Asinara, di cui Stintino ricalca l'impianto urbanistico.

Oasi Charter Alghero

Oasi Charter è un marchio della Trasporti Marittimi, una giovane azienda sarda che ha deciso di trasformare la passione velistica in un'attività turistica per viaggiare alla scoperta delle aree marine protette e dei parchi del Nord-Ovest della Sardegna.

Privacy Policy
©2019 Oasi Charter Alghero | TRASPORTI MARITTIMI di Secchi Gavino - Loc. Porchile - 07037 Sorso - P.I. 02576660902

Search